Sardex tra le mille imprese europee a maggior crescita secondo il Financial Times

Nella classifica stilata dal prestigioso quotidiano, l’azienda fondata a Serramanna nel 2009 occupa il 390° posto nella graduatoria generale ed il 16° assoluto nel settore dei Servizi Finanziari.

Sardex è tra le aziende europee con il più elevato tasso di crescita tra il 2012-2015. Lo rileva il Financial Times che ha stilato una graduatoria con le mille imprese maggiormente innovative che fanno da traino all’economia e alla competitività del Vecchio Continente con riflessi importanti dal punto di vista occupazionale. La graduatoria FT 1000 è disponibile oggi sul web al seguente link mentre sarà in formato cartaceo in tutte le edicole d’Europa lunedì 24 aprile in allegato al quotidiano.

Nella classifica generale, che riguarda trentuno Paesi, Sardex occupa la 390esima posizione grazie a numeri ragguardevoli; secondo il prestigioso giornale finanziario – che per l’occasione ha analizzato un campione di oltre 50 mila società europee – l’azienda nata a Serramanna nel 2009 ha incrementato il proprio fatturato del 294% nel quadriennio di riferimento. L’Italia è ben rappresentata con oltre 180 aziende.

«La presenza in questa graduatoria – commenta l’amministratore delegato di Sardex, Roberto Spano – è non solo motivo di grande orgoglio ma il riconoscimento della bontà del lavoro svolto in questi anni che ci ha pemesso di raggiungere importanti traguardi economici scommettendo su quanto di più prezioso c’è in economia: la fiducia. Il Circuito di Credito Commerciale, nato in Sardegna nel 2009 e replicato con successo in numerose regioni italiane, dimostra come le relazioni d’affari basate su elementi fiduciari permettano di riattivare il tessuto sociale ed economico dando agli aderenti quella spinta che occorre a far ripartire le produzioni dal basso e nei territori. Per quanto ci riguarda, continueremo a lavorare con il management e tutto lo staff di collaboratori affinché il modello possa rafforzarsi ed estendersi ancora di più creando benefici diffusi».

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.