«Sardex ha valorizzato il mio lavoro»

Nel Circuito, il carpentiere Bruno Arippa ha messo a frutto abilità e saperi acquisiti in quasi mezzo secolo di attività; dagli esordi da apprendista sino ai ruoli di responsabilità nelle manutenzioni industriali, la storia di un artigiano che nel network ha trovato clienti e stimoli nuovi.

Il Circuito è stato un toccasana economico e motivazionale, lo strumento che gli ha permesso di esprimere ancor di più il suo saper fare acquisito in quarantotto anni di lavoro appassionato. Bruno Arippa, carpentiere, riassume così la sua esperienza di iscritto: «Sardex mi ha fatto entrare in contatto con tantissime aziende e mi ha dato nuove occasioni di lavoro anche creativo».

Con l’ulteriore valore aggiunto della fiducia: «Ho realizzato un cancello per un gommista di Dorgali e ci siamo scambiati informazioni e impressioni a distanza tramite telefono o whatsapp; la consegna l’ho fatta tramite un altro iscritto che si era occupato della zincatura e che si è offerto spontaneamente perché doveva fare altri interventi in zona».

Sessantacinque anni, Arippa quartese trapiantato da tempo a Serramanna è iscritto al Circuito di Credito Commerciale da quattro anni: «Mi sono avvicinato spinto dalla curiosità, ne avevo sentito parlare bene da diversi imprenditori – racconta – debbo dire che le speranze iniziali non sono andate deluse».

Il network è stato un acceleratore di relazioni e di affari, l’ambiente in cui dare sfogo all’abilità artigiana sbocciata nel 1968, appena sedicenne come apprendista in una ditta che s’occupava di arredi scolastici e con la quale ha girato tutta l’isola, e rafforzata nel tempo con esperienze sempre più qualificanti: capofficina in una carpenteria che s’occupava di manutenzione industriale «ho imparato a lavorare l’acciaio inox e ho anche realizzato macchinari per la Rockwool di Macchiareddu e attrezzature per caseifici prendendomi belle soddisfazioni», responsabile di un’autofficina con quindici dipendenti sino alla decisione, nel giugno del 2000, di mettersi in proprio e di fondare la CA.MET.ALL con sede a Serramanna. Per nove anni ha effettuato anche tutti gli interventi e le modifiche sulle strutture metalliche del centro distribuzione “Barilla” a Villacidro.

Quasi cinquant’anni d’esperienza e di sapere artigianale che in Sardex hanno trovato immediata valorizzazione: clienti in varie parti dell’isola, dal Sassarese al Nuorese, che diversamente non avrebbe intercettato; possibilità di abbattere spese importanti a livello aziendale «per la zincatura mi rivolgo a un’azienda del Circuito» ma, soprattutto, opportunità di usare i crediti per fare fronte a tantissime esigenze.

«La rete offre tantissimo, io personalmente impiego i crediti per fare la spesa alimentare, per comprare vestiti, medicine, per pagare le consulenze dei professionisti e persino per le vacanze. Sardex per me è un aiuto non solo nel lavoro ma nella vita di tutti i giorni».

*foto tratta dal video realizzato da Eja TV

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.