Sardex e Confindustria a Olbia per portare idee e strumenti nuovi a servizio delle imprese

Il meeting, organizzato nell’ambito della convenzione stipulata nel giugno scorso tra il Circuito e l’organizzazione di categoria, è stato l’occasione per fare il punto sullo stato di salute della rete in città e nel territorio e per illustrare i benefici dell’adesione, ribaditi dalle testimonianze di due iscritti, Marco Moretto e Giovanni Degortes, intervistati da Eja TV.

Sardex ha fatto tappa a Olbia al Centro 8020 di via Capoverde. Il meeting, organizzato in collaborazione con Confindustria Sardegna nel contesto della convenzione firmata nel giugno scorso, è stato l’occasione sia per fare il punto sullo stato di sviluppo del network in città e nel territorio, sia per presentare i vantaggi dell’adesione alla rete ai numerosi imprenditori presenti in sala e interessati al progetto.
A illustrarne nel dettaglio valori e meccanismo di funzionamento, Gabriele Littera, uno dei co-founder del Circuito che – numeri alla mano – ha spiegato i vantaggi commerciali e relazionali maturati dagli iscritti.

Attualmente, grazie a Sardex, oltre 3500 imprese e professionisti isolani si sono messi in connessione tra loro creando solidi legami economici e sociali. Un sistema operativo locale che si innesta sui territori, rivitalizzandoli. Nella sola città di Olbia si contano oltre 200 aderenti.
Proprio la capacità di rilanciare il potenziale produttivo inespresso delle pmi è stato il fulcro dell’intervento di Giansimone Masia, direttore di Confindustria Nord Sardegna, che ha sottolineato pure il crescente interesse verso il Circuito di molti associati. In Sardegna, l’organizzazione di categoria conta su oltre 1500 aziende manifatturiere e di servizi che impiegano più di 45 mila addetti.

Lo strumento della convenzione è stato approfondito da Stefania Campus della Direzione Commerciale di Sardex. L’obiettivo è offrire ai rispettivi iscritti nuovi mezzi per consolidare e sviluppare le loro attività attraverso le collaborazioni, l’integrazione dei servizi e degli strumenti finanziari, la promozione del networking e la conoscenza reciproca.

La serata è stata arricchita dalle domande del pubblico e dalla testimonianza di due imprenditori aderenti al Circuito, Marco Moretto e Giovanni Degortes. Ecco le loro esperienze in queste interviste realizzate da Eja TV.

 

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.