Orizzonti, il tema di Mitzas 2017

Appuntamento domenica 5 novembre dalle 10 alle 18 al teatro Massimo di via De Magistris a Cagliari. Una giornata all’insegna dell’incontro e del confronto con il motore del progetto: gli iscritti. Si parlerà di presente e soprattutto di futuro del Circuito.

Una giornata dedicata all’incontro-confronto con gli iscritti per parlare di presente e, soprattutto, di futuro. È nel segno della novità Mitzas 2017, il festival dedicato alla Sardegna che cambia organizzato da Sardex.net col supporto tecnico di Eja TV, giunto alla quarta edizione e inserito nel programma del Festival 10 Nodi. Quest’anno si parlerà di “Orizzonti” che è il tema guida che si dipanerà lungo la giornata di lavori, concentrata nella giornata di domenica 5 novembre dalle 10 alle 18 al Teatro Massimo di via De Magistris 12 a Cagliari.

Rispetto agli appuntamenti passati, caratterizzati da una forte proiezione verso l’esterno, quella del 2017 segna un mutamento di sguardo rivolto più verso l’interno, verso gli iscritti per ribadire la centralità del dialogo costruttivo tra Sardex e gli aderenti.

«Mitzas quest’anno – sottolinea Franco Contuè degli iscritti e per gli iscritti. Non sono mancati in questi anni i momenti di confronto, ma questa volta sarà ancora più chiaro l’orizzonte comune di un’intera comunità. Si incontreranno l’azienda Sardex e gli aderenti al Circuito, tutte persone che ogni giorno si alzano, vanno al lavoro, stanno al telefono, hanno appuntamenti, trovano nuovi clienti, prendono un caffè, comprano un pannello fotovoltaico o vanno dal dentista in sardex. Abbiamo molte cose da dirci e per questo spero che l’affluenza sia grande e attenta, ci racconteremo molte cose interessanti e condivideremo la responsabilità del futuro del Circuito».

Professionisti e imprese che rappresentano il motore del progetto che in questi anni ha saputo imporsi non solo nell’isola ma anche al di fuori dei suoi confini geografici grazie alla solidità del suo principio cardine: la fiducia; quella stretta di mano che ogni giorno precede e chiude ciascuna transazione all’interno del network, rendendo viva la comunità di iscritti che sta assumendo contorni sempre più globali ma con solide radici nella nostra terra.

Dopo il benvenuto, alle 10.30 saranno protagonisti sul palco: Franco Contu (Chief Operating Officer di Sardex S.p.A.), Gabriele Littera (CEO Sardex S.p.A.) e Carlo Mannoni, neo presidente della società. La loro presenza consentirà di fare il punto sulla situazione attuale, sui mutamenti dell’ultimo periodo e sulle prospettive.

Alle 11, panel dedicato alle innovazioni in atto con l’illustrazione dei risultati ottenuti col progetto Social Pay a Sassari, in collaborazione con la Fondazione di Sardegna e con alcune associazioni locali, e alcuni cenni sulle interlocuzioni in corso con vari Comuni interessati a Social Pay nel settore pubblico. Ne parleranno: Lorenzo Pinna (Area Marketing Sardex S.p.A.); Maso Notarianni (Corporate Social Responsibility Manager Sardex S.p.A.); Maurizio Onnis (sindaco di Villanovaforru); Aldo Addis (libraio e presidente di Lìberos); Laura Mura (assessora Servizi Sociali-Comune di Ottana); Caterina Sanna (assistente sociale-Comune di Ottana). Modera: Gian Paolo Marras (Area Marketing Sardex S.p.A.).

Alle 12 “Il circuito cresce con te” dove i protagonisti saranno: Chiara Mura (Direzione Commerciale Sardex S.p.A.) che modererà l’incontro; Piero Sanna (Chief Sales Officer di Sardex S.p.A.); Manuela Baraglia (CTA Sardex S.p.A.) che si confronteranno con un iscritto.

Alle 13, pausa buffet, con ripresa dei lavori alle 14.30. Il tema sarà “Circuiti regionali e partnership con Banca Etica”. Animeranno la sessione: Piero Sanna (CSO Sardex S.pA.) che modererà il dibattito; Carlo Usai (Banca Etica) e un iscritto.

Alle 15.00, focus su “Ricerca e gestione partecipata del Circuito” con: Giovanna Frongia (Area Commerciale Sardex S.p.A.) che modererà la sessione; Paolo Dini (R&D e International Relations); Luca Carboni (Direttore Area IT); Giuseppe Littera (Chief Technology Officer); Luciana Murru (Evolvere).

Alle 16.00 – altra pausa – e ripresa alle 16.30 con una discussione aperta agli iscritti e moderata da Gabriele Littera.

Qui, l’evento su Facebook

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni