Musica e ambiente, presentata “Mama Sardigna – Artistas pro sa Terra”

L’appuntamento, sotto la direzione artistica di Eja TV, è per venerdì 15 all’Arena Grandi Eventi di Cagliari. Decine di musicisti sul palco. Nel corso della serata saranno illustrate varie iniziative ambientali tra cui quella portata avanti dal Circuito Sardex a sostegno dei comuni colpiti dagli incendi estivi.

Coniugare arte e impegno civile per richiamare le coscienze su un tema sempre attuale: la tutela dell’ambiente. È lo scopo del concerto “Mama Sardigna- Artistas pro sa Terra”, presentato oggi alla MEM di Cagliari, che si terrà venerdì 15 settembre all’Arena Grandi Eventi Sant’Elia, dalle 18 alle 24 sotto la direzione artistica di Eja TV e con il patrocinio del Comune di Cagliari e della Agenzia Forestas.

Tantissimi gli artisti che si esibiranno: Scuole in coro-Studium Canticum, Paolo Carrus ensemble, Arrogalla e Giacomo Casti, Non solo Ippocrate, Andrea Andrillo, Elio Arthemalle e Mohamed Kambaliba, Claudia Crabuzza, Tenores di Neoneli, Armeria dei Briganti, Cinquetto, Maria Giovanna Cherchi, Piero Marras, Rossella Faa, Nicola di Banari, Chiara Effe, Joe Perrino and the miss, Andrea Congia e Faulas, Dr. Drer & CRC Posse, Bujumannu, Sista Namely, Brinca, Tazenda.

Matteo Bruni e le Lucido Sottile daranno ritmo alla conduzione della serata nel corso della quale interverranno sul palco le varie associazioni che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa.

Scopo del concerto, oltre alla attività di comunicazione e sensibilizzazione, sarà una raccolta fondi finalizzata al rimboschimento di alcune aree simboliche della Sardegna, uno nella periferia urbana di Cagliari, dove sarà realizzato un vero e proprio intervento di recupero di un’area degradata e altri in diverse località dell’isola, dove saranno ripiantati degli alberi in zone abbandonate o distrutte dagli incendi.

Impegno quest’ultimo che vede le aziende del Circuito Sardex in prima linea. Il network è sempre sensibile e attento alle esigenze dei territori, ha portato avanti alcune azioni concrete come quella a beneficio del Comune di Arbus, colpito duramente in estate da un vasto incendio che ha danneggiato il suo ecosistema naturale ed economico. L’associazione “Sardinia is my life” attiva nel settore no-profit e iscritta al network, racconterà proprio il progetto che sarà concretizzato in autunno nel territorio comunale dove saranno messe a dimora le piante donate dalle imprese aderenti.

Nell’arena saranno allestiti punti informativi delle associazioni, un centro di educazione ambientale a cura della Agenzia Forestas, e un area espositiva – grazie al supporto di E.ja energia, Ucnet e Birdi (tra le aziende che sostengono la serata) – con la Tesla model X, la macchina elettrica che sarà protagonista del tour Eneroad.

L’associazione Primavera sulcitana curerà punti ristoro dove si potranno gustare i prodotti sardi a chilometro zero. Il risalto sarà assicurato da vari media partner: Ejatv, Inoke, Emmeffe comunicazione, Unica Radio, Radio Sintony. Sponsor tecnico: Rockhouse, Compagnia cantante.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni